Presentata a Milano la regata velica con catamarano per persone disabili

 

San Marino promuove e partecipa al progetto “Wheels on Waves”, un evento nautico di forte impatto sociale presentato oggi a Milano in una conferenza stampa condotta da Paolo Liguori presso l’Auditorium Pirelli.

Il Segretario di Stato Marco Podeschi è intervenuto a nome del Governo prendendo parte attivamente alla presentazione del progetto di Andrea Stella, fondatore dell’Associazione “Lo Spirito di Stella”, che promuove e difende i diritti delle persone con disabilità.

Si tratta di una regata velica a bordo di un catamarano senza barriere architettoniche che prenderà avvio fra due settimane con l’intento di diffondere il contenuto della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità.

Una regata molto significativa, che partirà da Miami per raggiungere New York dove, presumibilmente, per mano del Segretario Generale delle Nazioni Unite verrà consegnato il testo di detta Convenzione allo stesso Andrea Stella, lui stesso disabile.

La stessa proseguirà per far tappa in altri porti statunitensi, affronterà la traversata oceanica, per raggiungere l’Europa e quindi l’Italia.

Presso la Santa Sede è prevista la consegna del testo convenzionale al Santo Padre.

Presso la Darsena di Rimini, il catamarano sarà poi ormeggiato per tre giorni; l’organizzazione del progetto e la delegazione a bordo saranno poi accolti a San Marino in una giornata dedicata espressamente all’impegno della Repubblica nel settore della disabilità.

La conferenza stampa ha visto succedersi sul palco numerosi ospiti convenuti per l’occasione tra i quali Marco Tronchetti Provera, il noto velista Mauro Pellaschier, Ilaria D’Amico così come numerosi sponsor e progettisti del particolare catamarano senza barriere architettoniche.

Il Segretario di Stato Podeschi ha illustrato le tante ragioni che sottendono all’ampia partecipazione istituzionale della Repubblica, avendo l’iniziativa ottenuto l’alto Patrocinio degli Ecc.mi Capitani Reggenti ed il coinvolgimento attivo delle Segreterie di Stato agli Affari Esteri, allo Sport, al Turismo e alla Sanità; il Responsabile istituzionale dello Sport ha dunque sottolineato il pieno interesse a sostenere l’iniziativa e ad implementare progressivamente, a livello interno, il contenuto della Convenzione internazionale.

In conferenza stampa è altresì intervenuta Barbara Frisoni, Presidente Special Olympics confermando la piena adesione all’iniziativa e il coinvolgimento dei ragazzi sammarinesi aderenti al suo Comitato.

San Marino, 12 aprile 2017/1716 d.f.R.

Portale Ufficiale della Repubblica di San Marino

Powered by Ariadne / CMS