Tributi

 

Gli uffici della pubblica amministrazione competenti nella riscossione delle imposte dirette ed indirette fanno parte del Dipartimento Finanze e Bilancio, che afferisce alla Segreteria di Stato per le Finanze e il Bilancio.

Il compito di attuare la politica fiscale dello Stato è attribuito all' Ufficio Tributario

Imposte dirette: Alla sezione imposte dirette è attribuita l’acquisizione, la gestione, il controllo e la verifica delle dichiarazioni dei redditi e dei sostituti d’imposta; si suddivide in due settori, il settore persone fisiche e il settore persone giuridiche.

Imposte indirette : Alla sezione imposte indirette è attribuita l’acquisizione, la gestione, il controllo e la verifica delle fatture presentate ai sensi e per effetto dell’applicazione della legge dell’imposta sulle importazioni (imposta monofase) e imposta speciale prodotti petroliferi.

Fiscalità internazionale (cooperazione fiscale internazionale)

L’ Ufficio Registro e Conservatoria , sempre del Dipartimento Finanze, si occupa della riscossione e dell’accertamento:

  • dell’imposta di registro applicata a diverso titolo e in differente misura per la registrazione di contratti,
  • dell’imposta di trascrizione degli atti nei pubblici registri,
  • dell’imposta di voltura relativa alla compravendita di immobili
  • dell’imposta di bollo.

L’attività di accertamento dell’imposta generale sui redditi è di competenza di due distinte commissioni: la Commissione degli Accertamenti dei Redditi delle Persone Fisiche e la Commissione degli Accertamenti dei Redditi delle Persone Giuridiche, che operano in base a piani di accertamento annuali e in base alle segnalazioni derivanti dall’attività di controllo dell’Ufficio Tributario.

Il contenzioso fra l’Amministrazione Fiscale e il contribuente in materia di imposta generale sui redditi è di competenza della Giunta di Stima, la quale può convalidare o rettificare le decisioni della competente Commissione degli Accertamenti. Avverso le decisioni della Giunta di Stima è ammesso ricorso al Commissario della Legge.

Il contenzioso fra l’Amministrazione Fiscale e il contribuente relativamente alle altre imposte e tasse compete invece al Giudice Amministrativo, secondo i gradi previsti dalla legge sammarinese.

La riscossione in via esecutiva di imposte, tasse e altri tributi non riscossi entro i termini ammessi dalla legge spetta al Dipartimento Esattoria della Banca Centrale della Repubblica di San Marino

Portale Ufficiale della Repubblica di San Marino

Powered by Ariadne / CMS