Questo sito verrà spento nelle prossime settimane e non è più sottoposto ad aggiornamento. Potete trovare tutte le informazioni istituzionali sul nuovo portale www.gov.sm che è già attivo

In un libro mezzo secolo della Cassa Edile "al servizio della comunità sammarinese”

 

La Cassa Edile taglia il traguardo del mezzo secolo di vita e lo fa pubblicando un volume che ricorda i suoi "Cinquant’anni al servizio della comunità sammarinese”.
Il libro è stato presentato ieri ai Capitani Reggenti . Durante l'udienza a Palazzo Pubblico, il presidente della Cassa Edile, Secondo Castiglioni, ha consegnato ai Capi di Stato una medaglia celebrativa del mezzo secolo di attività della Cassa. “Siamo nati nel 1963 - ha spiegato - con lo scopo ben definito di portare regole e tutele normative e contrattuali all'’interno di un settore all’'epoca in forte espansione. Oggi il nostro ruolo in un contesto difficilissimo è quello di tutelare i nostri associati dalla piaga del lavoro nero e dai mestieranti del mattone che, con l’'alibi della crisi, si concedono inammissibili violazioni contrattuali".
Lo storico sammarinese Verter Casali, curatore del volume celebrativo, ha riassunto le principali tappe della Cassa Edile, raccontate nelle oltre 200 pagine del libro, corredato da materiale iconografico e documenti d’archivio. Il volume affronta oltre al passato anche la situazione presente, con cifre e dati che mettono in luce i pesanti effetti della crisi sul mercato immobiliare. Negli ultimi 4 anni il settore edile ha perso infatti 61 imprese, ovvero il 13% dell’'intero comparto, e 307 lavoratori, pari al 21% del totale.
I Capitani Reggenti - scrive una nota della Cassa Edile - hanno espresso il loro apprezzamento per l'iniziativa che contribuisce a raccontare la storia recente dello sviluppo economico del nostro Paese , sottolineando il ruolo che l'istituto rappresenta nel contesto sammarinese.
 

San Marino, 11 settembre 2013

Portale Ufficiale della Repubblica di San Marino

Powered by Ariadne / CMS