Questo sito verrà spento nelle prossime settimane e non è più sottoposto ad aggiornamento. Potete trovare tutte le informazioni istituzionali sul nuovo portale www.gov.sm che è già attivo

Presentate le Giornate Medioevali 2014

 

Le Giornate Medioevali, uno degli eventi più attesi della stagione estiva nella Repubblica di San Marino, si rinnovano per offrire uno spettacolo ancora più ricco con ben due week-end consecutivi caratterizzati da intrattenimento di qualità. La manifestazione, promossa dalla Segreteria di Stato per il Turismo, si avvale della regia del sammarinese Philippe Macina, un ritorno particolarmente gradito che consente - come sottolineato dal Segretario di Stato al Turismo Teodoro Lonfernini - di mettere in campo la creatività e le idee che nascono all’interno del Paese dando vita a una kermesse “Made in San Marino” fortemente legata alla storia millenaria della Repubblica.
Il primo week-end (sabato 19 e domenica 20 luglio) vedrà tra i protagonisti di punta la Federazione Balestrieri Sammarinesi, a cui spetta l’onore di inaugurare ufficialmente l’evento, con il suggestivo spettacolo di sabato 19 luglio nella Cava dei Balestrieri. Altro momento clou del week-end è la Disfida del Tricorniolo, tradizionale gara di tiro con la balestra fra le città di Lucca, Massa Marittima, Chioggia e San Marino in scena domenica 20 luglio. Oltre alla destrezza dei balestrieri, si potrà ammirare l’abilità di provetti arcieri, con la disputa del 6° Campionato Assoluto di Arco Storico nel pomeriggio di domenica 20 luglio.
Il secondo week-end (venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 luglio), oltre all’intrattenimento presso la Prima Torre e nei vari punti all’interno della città, avrà come palcoscenico principale sempre Cava dei Balestrieri, con spettacoli serali ispirati alla millenaria storia della Repubblica.
Per la gioia degli appassionati del brivido, una delle vie più affascinanti del centro storico, Contrada Santa Croce, si vestirà di atmosfere gotiche trasformandosi nel Tunnel del Terrore. L’evento propone inoltre alcuni momenti dedicati all'arte, come la mostra "Dame e Cavalieri" con opere del pittore Marco Furri, allestita presso la Chiesetta di Sant’Anna, la cui inaugurazione è prevista per venerdì 18 luglio alle ore 12.00. Furri è anche l’autore dell’immagine che campeggia sulla nuova grafica dell’evento, un disegno che l’artista ha voluto donare alla Repubblica di San Marino. Protagonista sarà anche il teatro, con spettacoli a tema medioevale dislocati in diversi punti del centro storico.
Accanto alle novità torneranno naturalmente tante consolidate animazioni che hanno reso celebri le Giornate Medioevali: il mercato con gli antichi mestieri con il gruppo Arte e Mestieri di Montegiardino, l'accampamento della Cerna dei Lunghi Archi, i giochi storici con i Barattieri, le scene di vita medioevale curate dai gruppi storici I Fanciulli e la Corte di Olnano e Compagnia dell'Istrice nell’incantevole ambientazione della Prima Torre, gli spettacoli di burattini, la musica medioevale, i giochi di bandiera di città italiane ospiti e tanto altro. Una cura particolare è stata posta dal regista nella scelta delle attrazioni e dei luoghi, per invogliare il visitatore a spingersi anche nella parte alta della città, sempre particolarmente suggestiva e resa ancora più attraente dalle rievocazioni storiche e dall’accampamento medioevale.

Rievocare il Medioevo significa anche ritrovare gusti inconsueti e dimenticati. I ristoranti del centro proporranno nelle taverne un vero e proprio viaggio storico gastronomico, con menu ispirati alle ricette dell'epoca. L’elenco completo dei menu è scaricabile dal sito www.visitsanmarino.com.
Gli ospiti potranno gustare in pieno l’atmosfera e la calda accoglienza delle Giornate Medioevali approfittando dei pacchetti soggiorno particolarmente convenienti, elaborati dal Consorzio San Marino 2000.

Un’accoglienza che si arricchisce e diventa finalmente completa anche nelle ore serali, grazie all’opportunità di regalarsi piacevoli momenti di shopping e visitare i musei e monumenti, dalle ore 20.00 alle ore 23.00 ad ingresso gratuito. Raggiungere il centro storico è molto comodo, grazie ai parcheggi gratuiti dopo le ore 20.00 e il servizio funivia attivo fino alle ore 1.00. Inoltre, l’Ufficio Informazioni è a disposizione del turista fino alle ore 23.00.
 

La Segreteria di Stato
 

Portale Ufficiale della Repubblica di San Marino

Powered by Ariadne / CMS